Easter Eggs: Un gioco nascosto in “Budokan The Martial Spirit”

Se lo sapesse il Sensei si arrabbierebbe moltissimo. Chi ha nascosto un videogame dietro l’albero? Così anziché dedicarsi anima e corpo alle Arti Marziali l’allievo perderà tempo davanti al (ennesimo) clone di BREAKOUT e poi al torneo saranno dolori … in tutti i sensi.

Da quanto ho potuto constatare, il “trucco” funziona solo su MSDOS. Nella versione Amiga (quelle da me provate, almeno) sembra voler andare ma poi si ritorna al punto di partenza. Il Commodore 64, invece, non permette neanche di avvicinarsi all’albero dove l’impudente allievo ha nascosto il suo videogame per distrarsi tra una mazzata e l’altra. Nel DOJO della Electronic Arts si nasconde un classico clone di “BREAKOUT” dove, una volta cominciato, devi per forza buttare giù tutti i mattoncini per poter tornare al gioco principale, ossia BUDOKAN THE MARTIAL SPIRIT.

Per accedere a BREAKOUT dovete con il vostro personaggio camminare fino all’angolo in basso a destra, dietro il Dojo di Karate, dove c’è l’albero dalle foglie verdi. Qui fermate il personaggio e premete  la lettera “B” sulla tastiera. Dalle varie prove che ho effettuato, a quanto pare, almeno all’inizio, la pallina tende a mantenere la stessa traiettoria. Ho provato a lasciare il PAD fermo dov’era e la palla tornava sempre allo stesso punto. Beh, QUASI sempre … poco dopo ho avuto bisogno di giocare davvero per riuscire ad abbattere tutti i mattoncini.

SE QUALCUNO DI VOI SMANETTONI ha ancora un’Amiga 500 in servizio e il gioco originale, fateci sapere se effettivamente la versione COMMODORE è sprovvista di questo easter egg!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *